domenica 26 aprile 2015

L'equilibrio delle forze

L'AIKIDO è un po' come la fontana dei 4 fiumi (il Rio della Plata, il Gange, il Nilo, il Danubio).
Costruita a Roma nel centro di Piazza Navona tra il 1648 e il 1651 su commissione del Papa di allora è un esempio di irraggiungibile eleganza architettonica, artistica, ingegneristica. Un enorme obelisco di pietra piena, alto 4 piani di una casa può pesare facilmente (peso specifico pietra circa 2.000 kg al metro cubo) 30 tonnellate?
All'esame di Scienza delle Costruzioni, presso il Politecnico di Torino, i professori dell'Università te lo STAMPANO nel cervello: il peso appoggiato a terra, o dove deciderete di appoggiarlo, DEVE essere sostenuto da un'uguale forza ma contraria per garantire l'equilibrio!!! Altrimenti il "castello" cadrà.
Il Maestro che ha ideato questa fontana conosceva così bene le regole della fisica che sotto quel PESO SPAVENTOSO ... ha messo il VUOTO ... e da oltre 300 anni nulla è caduto.

Piazza Navona. Fotografia del 9 febbraio 2014. Oltre alle bellezze presenti in questa piazza, in un angolo troverete un bellissimo negozio di giocattoli su due piani, con esposte le clessidre più belle che abbia mai visto.
Praticare l'AIKIDO vi permetterà di fare cose simili a questa della fontana di Piazza Navona: potrete combattere con una persona che pesa il doppio di voi! Anzi, come dice sempre il mio maestro, più è grosso più imparerete quelle "regole" che bisogna rispettare per far sì che l'impossibile come il VUOTO sotto un enorme peso, diventi POSSIBILE!

E queste sono solo le regole della fisica applicate a semplici "PESI statici" come pietre appoggiate o un po' meno semplici "PESI dinamici" come due corpi che si affrontano in un combattimento. 
Potete immaginare cosa accadrebbe applicando queste regole ai rapporti umani, alle relazioni di lavoro, al momento in cui discutete il vostro contratto di lavoro o la vostra fattura o il prezzo di vendita, alla famiglia nei rapporti tra i parenti, durante l'educazione di un figlio??!! ... ATTENZIONE: non aspettatevi risultati in tempi brevi!

Dal Dojo SHIN-AI è tutto ... se non è per me, VA BENE. Luigi Bacco allievo praticante.

Nessun commento:

Posta un commento